Geektime.it
www.geektime.it

Israele sta creando una nuova generazione di start-up di gioco. Una delle nuove imprese promettenti è Jelly Button Games, il cui Pirate Kings gioco mobile ha generato più di 50 milioni di download dal 2012, anche se non è stato aggressivo commercializzato su base globale ancora.

Il $ 30000000000 affari mobile gaming ha reso possibile per nuove regioni di competere in giochi su un piano di parità. E mentre Israele aveva poche radici nei videogiochi tradizionali, è venuto su forte nella telefonia mobile. Israele ha più di 200 start-up di gioco, senza contare un po ‘di soldi veri gioco d’azzardo e di marketing aziende tech, che stanno generando un $ 1 miliardo di fatturato nel 2015.

Mentre vantaggio di Israele è stata tipicamente nella tecnologia, Button Jelly è uno dei rari successi che ha focalizzato nella creatività. Fondata da cinque creatori del gioco nel 2011, la squadra è cresciuta fino a 40 persone, il tutto in una sede a Tel Aviv.

JELLY BUTTON’S FIRST BIG HIT IS PIRATE KINGS.

Geektime.it
Above: Jelly Button’s first big hit is Pirate Kings.

Its Pirate Kings is a fusion of casino games — you start out by spinning a roulette wheel — and island-building with a bit of Clash of Clans-inspired asynchronous combat. By spinning the roulette wheel, you can defend or attack your friends’ islands in what Mor Shani, chief executive calls “mingleplayer,” or multiplayer games combined with single-player games. If you want more spins, you can purchase them via microtransactions. Its success is a marriage of creativity, the merging of multiple genres and game mechanics, and monetization. Jelly Button Games raised $1.5 million in seed funding from investors including Kaedan Capital.

In the wake of Israel’s successful Casual Connect Tel Aviv conference, I caught up recently with Shani for an interview. Here’s an edited transcript of our talk about “taking Jelly to the next level.”

Jelly Button Games raised $1.5 million in seed funding from investors

Mor Shani: abbiamo cinque fondatori. Ognuno di noi ha il proprio territorio o di specialità – Design, arte, tecnologia creativa. Nel 2011 abbiamo fondato Jelly. La nostra visione è sempre stato quello di creare belle e ben progettato giochi. Siamo noi stessi tutti i giocatori. Amiamo società di gioco. Siamo stati ispirati da un sacco di aziende provenienti da via del ritorno, come Blizzard e PopCap, così come le aziende di oggi come supercella e Re che stanno facendo un forte impatto in giochi per cellulari. Stiamo anche ispirati da giochi per console, in particolare Nintendo.

Abbiamo sempre amato i giochi multiplayer, il modo in cui si collegano le persone. Siamo tutti amici da tornare a casa e siamo abituati a giocare contro l’altro in tiratori e giochi di strategia. Ci e le persone intorno a noi collegate. Abbiamo voluto portare questa esperienza al mondo mobile.

Pirate Kings è un gioco “mingleplayer”, con elementi di multiplayer e single player.
Sopra: Pirate Kings è un gioco “mingleplayer”, con elementi di multiplayer e single player.
Immagine di credito: Tasto Jelly
Mobile è un supporto diverso. Abbiamo capito che avevamo bisogno di fare qualcosa di diverso. Abbiamo visto come successo per giocatore singolo casual games erano e abbiamo voluto creare una via di mezzo. Si tratta di una combinazione di single-player e multiplayer. Noi lo chiamiamo si mescolano-giocatore. Le persone possono giocare da soli e possono giocare con l’altro, ma non necessariamente devono essere in linea.

Pirate Kings è il primo gioco che abbiamo fatto tutti insieme. Siamo davvero arrivati ​​è iniziato intorno al 2012. Il gioco lanciato prima su Facebook, su tela, e poi ci siamo trasferiti al cellulare, prima su iOS e Android. Abbiamo anche finito il nostro primo giro di finanziamenti in quel momento.

Pirate Kings iniziato in Israele e poi diffuse ad altri territori. E ‘stato un enorme successo nel sud-est asiatico – Singapore, Malesia, Vietnam, Thailandia, Cambogia. Poi abbiamo iniziato la nostra strategia nel Regno Unito, e ora stiamo puntando sempre di più territori. Oggi siamo circa 50 milioni di download. Stiamo mirando ad un gioco di grandissimo successo globale come sempre più la gente lo vede e la comunità cresce. Abbiamo una grande comunità sui social media. E ‘molto eccitante per noi. Siamo qui per i nostri utenti. E ’emozionante vedere le reazioni e l’impatto che abbiamo.

Noi crediamo nella forza dei marchi nei giochi. Il modo in cui Blizzard e Nintendo ci ha emozionato, questo è ciò che vogliamo creare. Ecco Pirate Kings. Tutti i nostri giochi sono IP originali e sono tutte produzioni in-house. E ‘molto importante per noi che i progettisti e gli sviluppatori e marketing persone tutti seduti uno accanto all’altro.

METAL VS. PLASTIC PHONE BODIES?

geektime.it
Above: Jelly Button founders from left to right: Ron Rejwan, Mor Shani, Alon Lev, Moti Novo, and Ron Saranga.

Shani: È venuta fuori circa cinque mesi da oggi. E ‘in produzione al momento. Jelly è ora 40 persone, tutte di Tel Aviv. Non ci sono un sacco di società di gioco casuali intorno a noi. Puntiamo per un territorio diverso, un mercato diverso. Stiamo orientata alla famiglia, facendo giochi casual per tutti, e stiamo facendo giochi originali.

In Israele l’industria dei videogiochi è in continua evoluzione e in crescita. Non abbiamo una quantità enorme di conoscenze. Non abbiamo gioco di società con anni e anni di storia.

è necessario combinare un forte prodotto creativo e forte tecnologia e spingerlo con il giusto marketing.

Shani: Sono d’accordo. Le società di gioco successivi sono media e società di intrattenimento, soprattutto. Per attirare un pubblico di massa è necessario un marchio forte, e che arriva solo con un’esperienza straordinaria e di prodotto. Costruire questa bella e forte marchio viene solo da persone forti, le persone che sono profondamente appassionato di design e di arte. Compagnie israeliane sono anche molto bravi a tecnologia – grande scala, big data, rendendo i prodotti che possono raggiungere milioni di utenti.

Ho parlato un po ‘si mescolano-giocatore. Abbiamo avuto un sacco di sfide ci tecnologia-saggio. La tecnologia è estremamente importante. Se sei uno sviluppatore di pensare a lungo termine, pensando di costruire una grande azienda, è necessario combinare un forte prodotto creativo e forte tecnologia e spingerlo con il giusto marketing. Questa è la mia visione per le società di gioco di Israele.

Roland Miller has spent nearly half his life chronicling these landmarks before they are lost forever long been obsessed with space as a child, he dreamed of being an astronaut.

Spin The Pirate Wheels !

Shani: Abbiamo un ottimo rapporto con loro. Siamo ispirati da qualsiasi azienda che costruisce qualcosa di forte. Sia di quelli hanno più di 200 persone in Israele. Hanno squadre molto forti. So che Robert in Playtika molto bene.

Sono in un campo diverso, però. Siamo in giochi casual. Sono in gioco o casino casuale. (Plarium è in giochi di strategia metà del nucleo). Stiamo puntando diversi territori. Stiamo portando un diverso aspetto del mondo mobile.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO